Fulmini

https://it.wikipedia.org/wiki/Fulmine Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. In meteorologia il fulmine (detto anche saetta o folgore) è un fenomeno atmosferico legato all’elettricità atmosferica che consiste in una scarica elettrica di grandi dimensioni che si instaura fra due corpi con elevata differenza di potenziale elettrico. I fulmini più facilmente osservabili sono quelli fra nuvola e suolo, ma sono …

Martin Pescatore

https://it.wikipedia.org/wiki/Alcedo_atthis La specie è stata descritta scientificamente per la prima volta da Linneo nel suo Systema Naturae del 1758, col nome scientifico di Gracula atthis[4], sottintendendone un’affinità con gli uccelli comunemente noti come “merli parlanti”. Tale affinità, basata unicamente su similitudini esteriori, si è rivelata infondata, e pertanto questo uccello è stato successivamente riclassificato nel …

Bacillus rossius

Insetto Stecco https://it.wikipedia.org/wiki/Bacillus_rossius Descrizione Il colore varia dal verde al marrone chiaro, l’addome nelle femmine è circondato da una sottile linea chiara le ninfe sono verde chiaro. Con eccezione delle dimensioni, sono identiche all’individuo adulto. Le femmine, che possono raggiungere i 10,5 cm, sono notevolmente più grandi dei maschi, che misurano circa 6 cm. Le …

Phyllium Giganteum

Phyllium Giganteum Insetto Foglia https://it.wikipedia.org/wiki/Phyllium_giganteum Phyllium giganteum Hausleithner, 1984 (chiamato anche Fillio o comunemente insetto-foglia) è un insetto fasmoideo della famiglia dei Phylliidae[1], molto abile nel mimetizzarsi tra il fogliame, data la particolare somiglianza. Tali insetti sono erbivori e vivono in zone umide, in particolare nelle Indie e nelle isole dell’Oceano indiano[2].